0

Il principale delle mie paure è l’oncofobia. Temo che io stesso riceverò il cancro, che mia madre riceverà il cancro, che il gatto riceverà il cancro … Di recente, in effetti, ho dovuto prendere i commoket – sono quasi impazzito. Temo che perderò un gatto o che le accadrà qualcosa, temo di non avere abbastanza soldi per qualcosa di molto necessario, e allo stesso tempo non fumo (se mi sono accumulato, io avrò paura di perdere l’accumulo).

Ho paura dell’oscurità, temo che qualcuno guardi dalla strada alla mia finestra (4 ° piano), temo che qualcuno cammina per la casa di notte. Ho paura delle vere minacce, come incendi, inondazioni di un appartamento o guerre, e ho paura dei mostri immaginari da libri e film (dal libro «Fly Eater», per esempio, o il film «Turn to Nowhere»).

Voglio mettere i reticoli su finestre e porte, voglio vivere in completa sicurezza. Cosa farne, non lo so. Ho vissuto così da molto tempo, è amato, i pensieri sul suicidio provengono periodicamente.

Lyubava, grazie per la tua domanda e per la fiducia in noi. Se ho capito correttamente dalla lettera, allora sei preoccupato non solo dal fatto stesso della presenza di un gran numero di paure, ma anche al più forte di loro – la paura del cancro. E voglio davvero sostenerti, per dire che non sei solo preoccupato per tale ansia.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, circa la metà della popolazione mondiale soffre di vari paure che interferiscono seriamente con la vita. Ma è molto importante che con quasi tutte le paure puoi e dovresti funzionare. Pertanto, è fantastico che tu sia pronto per questo.

In generale, la paura è una reazione normale, un’emozione sana che ci avverte del pericolo. Ma a volte succede che diventa qualcosa bOe poi si trasforma in una fobia. La differenza tra paura e fobia è quella:

La paura ha reali ragioni che possono essere designate e chiamate,

La paura non influisce sulla qualità della vita di una persona e non contribuisce alle sue restrizioni e privazioni.

Le fobie non hanno ragioni simili, mentre rendono una persona astratta dall’oggetto della sua paura, evitalo e tutto il tempo per provare ansia da un possibile incontro con questo pericolo.

Per quanto riguarda la paura di ottenere il cancro, o la carcinofobia, la ragione principale di solito sta nella paura della morte. Questa è una delle paure umane più profonde associate al nostro bisogno di un senso di sicurezza. Il cancro è una malattia davvero grave, ma solo casi molto trascurati possono essere portati a morte e possono essere fermati e trasferiti sulla fase cronica con l’aiuto di un trattamento adeguato ai nostri tempi.

Come puoi alleviare la tua condizione con paura ossessiva?

Non cercare i sintomi della malattia e non provare su di te. Sicuramente non scoprirai dove è la verità e dove è una bugia, ma per te saranno solo nuove ragioni per l’ansia. Impara a passare la tua attenzione a qualcosa di interessante al momento dell’ansia. Ad esempio, disegna o esegui esercizi fisici.

Non immettere auto -medici. Prendere sedativi o altri farmaci che hai prescritto per te stesso può provocare lo sviluppo di altri disturbi. Contatta uno psichiatra: ti aiuterà a scegliere la medicina giusta se ha davvero bisogno.

Non soccombere alla depressione. Assicurati di respirare aria fresca. Se al momento sei in auto -isolamento nell’appartamento, più spesso vai sul balcone e ventila regolarmente la stanza. Riposa di più,

La cosa più importante in questa conversazione è come e quando lo spendi. Parla apertamente, cosa vuoi, ma non lo richiede e non immergerti ogni il sesso migliora solo negli anni come il buon che vuole discutere. Tempo infruttuoso – subito dopo il sesso quando si sente non protetto. La conversazione dovrebbe andare organicamente in una relazione, non trasformarla in un evento su larga scala che può causare il rifiuto.

gioca a sport o sforzi fisici fattibili, trova nuovi hobby. Cerca di rovesciare e guidare lo stile di vita più attivo in modo che non ci sia tempo per pensare alle malattie del cancro.

Dai il nome alla tua paura: Di cosa hai esattamente paura e perché. Chiama una vanga una vanga che la paura cessa di sembrare irresistibile.

Inizia a registrare paure ossessive e poi confutarle. Per fare questo, dividere il foglio in due colonne. Nella prima colonna, scrivi le tue paure, ma non in una forma astratta, ma con argomenti. Ad esempio, «Ho paura di essere lasciato senza soldi» o «Temo di avere il cancro». Dopo un po ‘di tempo, torna alle tue note e, di fronte a ogni paura, scrivi una confutazione: «Lavoro molto, ho un buon stipendio e sicuramente non rimarrò sulle secche», «Seguo la mia salute, controllo con il I medici e nel qual caso posso catturare la malattia all’inizio «. Scegli le controargomenti per le tue paure per sconfiggerli.

Prova la prossima tecnica di respirazione: Siediti in modo uniforme, chiudi gli occhi. Metti un braccio sul petto e il secondo sullo stomaco. Inspira lentamente attraverso la bocca, sentendo lo stomaco che affonda e poi espira attraverso il naso, cercando di rendere lo stomaco il più alto possibile. Tale respirazione ti consente di rilassarti e sbarazzarti del panico per un po ‘di tempo.

Contattare uno specialista. Sfortunatamente, è molto difficile far fronte a paure e fobie indipendentemente, motivo per cui in questa situazione è necessario l’aiuto di uno psichiatra competente, lo psicoterapeuta è necessario.

Leave a Comment